LogoutSei connesso come | Pannello amministrazione
Archivio News Gallery
Informativa Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per proporti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. X

Gruppo Fabrizi Svevo, Cataldi: “Obiettivo è far crescere i giovani”

Mancano davvero poco all’inizio del campionato di Serie D Regionale Femminile, e il Gruppo Fabrizi Italo Svevo Volley non vede l’ora di cimentarsi contro le altre avversarie del Girone D. Il precampionato sta quindi per essere archiviato e finora le cose sembrano essere andate per il verso giusto, come racconta anche il coach Luca Cataldi: “Direi che la preparazione è andata molto bene, le ragazze dal primo giorno si stanno impegnando in continuazione. Le amichevoli a mio avviso sono quei test che poi ci permettono di lavorare meglio sulle cose che non vanno. Inoltre mi hanno permesso di conoscere le ragazze nuove e viceversa”. Adesso arriva la prima partita in campionato, sabato alle ore 18 al centro sportivo Marco Magnani (Via Giuseppe Gregoraci, Roma ndr) contro lo Sporting Pavona Castelgandolfo: "Non conosco molto la squadra che affronteremo – continua Cataldi – so solo che l’anno scorso militavano nel campionato di Serie C. Per noi è uguale chi incontreremo alla prima partita, perché cercherò di farci trovare pronti in ogni caso e soprattutto di non mollare su nessuna palla e riuscire a giocare una buona pallavolo principalmente di gruppo”. Per quanto riguarda gli obiettivi stagionali il coach Luca Cataldi non si sbilancia e inquadra il Gruppo Fabrizi Italo Svevo Volley  così: “Obbiettivo ad ora è far crescere i giovani, con l’aiuto di qualche ragazza più esperta. Comunque guardiamo partita per partita, poi alla fine del girone di andata vediamo dove saremo e faremo una prima analisi del nostro cammino”.